Quando:
9 Gennaio 2022 giorno intero
2022-01-09T00:00:00+01:00
2022-01-10T00:00:00+01:00

Torna al Calendario

9 GENNAIO

Sant’Andrea Corsini, vescovo

Memoria

9 gennaio 1660

A Ieper (Ypres in francese) cittadina delle Fiandre occidentali, nei Paesi Bassi, nel Monastero dei Ss. Giuseppe e Teresa delle nostre monache, muore Isabella di Gesù Cristo (Van Strahlen); nata a Berg-op-Zoom in Olanda nel 1577 fu una religiosa molto insigne di questo Monastero; fu la prima carmelitana scalza olandese, convertita dal protestantesimo, fu novizia di Anna di San Bartolomeo a Parigi dove professò nelle sue mani (1607). Ricoprì la carica di priora nei Carmeli di Amiens, Mons e Douai e fondò quelli di Bourges (1617) e di Nevers (1619). Quando si inasprì la polemica circa il governo delle Carmelitane francesi desiderosa di mettersi sotto la giurisdizione dell’Ordine, lasciò il governo dei «superiori francesi». Questa dolorosa situazione la fece emigrare con tredici compagne nei Paesi Bassi, l’11 marzo 1623, ma non venne accolta da nessun Carmelo. Su indicazione del Nunzio si recò ad Anversa dove la Beata Anna di San Bartolomeo, priora della comunità, le accolse a braccia aperte e mise a loro disposizione una parte del suo Monastero. Le tredici Monache con a capo Isabella di Gesù Cristo inseguito alloggiarono provvisoriamente in una casa della Signora de Suylande a Ieper dove, dopo molteplici e difficili trattative, penderanno possesso della sede definitiva solo molti anni più tardi. Visse un’intensa unione con Dio nonostante le grandi difficoltà che incontrò sul suo cammino; gustava specialmente del silenzio; morì in concetto di santità. Si sono scritte varie biografie sulla sua vita.

9 gennaio 1871

Agostino Maria del SS. Sacramento (Hermann Cohen) giunge a Spandau (Berlino) in Germania. all’inizio del mese di dicembre del 1870 contrae il vaiolo assistendo due militari francesi.

Pin It on Pinterest