Quando:
19 Ottobre 2022 giorno intero
2022-10-19T00:00:00+02:00
2022-10-20T00:00:00+02:00

Torna al Calendario

19 OTTOBRE

San Paolo della Croce, sacerdote

19 ottobre 1603

Nel Monastero delle Carmelitane Scalze di Cuerva in Portogallo muore, pochi giorni dopo il suo arrivo, a 55 anni di età Maria di San José (Salazar). Una delle figure di grande rilievo tra le figlie della Madre Teresa. Nata a Toledo nel 1548 conobbe Teresa di Gesù nel palazzo di Donna Luisa de la Cerda (1562) e prese l’abito nel Carmelo di Malagón il 9 maggio 1570. Cinque anni dopo accompagnò Teresa di Gesù nelle fondazioni di Beas e di Siviglia, dove divenne priora di Teresa di Gesù stessa che però dopo qualche tempo ritornò in Castiglia. Maria di San Giuseppe non la vedrà più, ma pur lontana stringerà con lei forti rapporti di affetto filiale, di collaborazione condividendone le sofferenze per le traversie della Riforma. Purtroppo Teresa di Gesù non ci trasmise nessuna delle tante lettere ricevute dalla priora di Siviglia. Questa invece conservò con cura un grande numero di lettere della Madre Teresa, che in parte si vide strappare violentemente allo scopo di spedirle al Nunzio Sega, e in parte riuscì a salvare, non escluse quelle in cui Teresa di Gesù non le risparmiava franchi rimproveri. Le scrisse: «con quelli che amo io sono intollerante: vorrei che non sbagliassero in nulla» (Lt. dicembre 1579). Verso la fine del 1584, Maria di S. Giuseppe fonda il Carmelo di Lisbona (Portogallo) e vi rimane come priora. Stimatissima da tutti, cade presto in disgrazia presso i superiori Generali della Riforma. Soffre profondamente per l’espulsione del Padre Gracián (1592). Finalmente viene costretta ad abbandonare il Carmelo di Lisbona per passare alla comunità di Talavera (Toledo) e immediatamente a quella di Cuerva, dove muore in spirito di obbedienza, di pace e di perdono dopo 33 anni di vita carmelitana.

19 ottobre 1986

Nello Stadio di Firenze solenne beatificazione di Teresa Maria della Croce, Fondatrice delle Carmelitane di Santa Teresa, in occasione della visita pastorale in questa città del Santo Padre Giovanni Paolo II. Firenze, quell’anno, era la capitale della cultura europea. La sua Memoria liturgica è fissata il 23 aprile di ogni anno.

19 ottobre 1997

A conclusione del primo centenario della nascita al Cielo di Santa Teresa di Gesù Bambino (1897-1997), in Piazza San Pietro a Roma, mentre si celebra la 72a Giornata Mondiale delle Missioni, San Giovanni Paolo II proclama Dottore della Chiesa Universale Santa Teresa di Gesù Bambino.

19 ottobre 2008

Nella Basilica di Santa Teresa di Gesù Bambino a Lisieux, in Francia, mentre la Chiesa celebra la Giornata Mondiale delle Missioni, il Cardina Saravia Martins, prefetto emerito della Congregazione dei Santi a nome di papa Benedetto XVI proclama Beati i Venerabili Luigi Martin e Zelia Guerin, sposi e genitori di Santa Teresa di Gesù Bambino e della Serva di Dio Leonia Martin.

19 ottobre 2016

In Piazza San Pietro a Roma, mentre la Chies  celebra la Giornata Mondiale delle Missioni, papa Francesco iscrive solennemente nell’Albo dei Santi la Beata Elisabetta della Trinita (Elisabetta Catez).

Pin It on Pinterest