Quando:
8 marzo 2019 giorno intero
2019-03-08T00:00:00+01:00
2019-03-09T00:00:00+01:00

Torna al Calendario

8 MARZO

San Giovanni di Dio, religioso

festa della donna

L’8 marzo è la giornata internazionale della donna; in tutto il mondo si svolgono numerose manifestazioni per svegliare in tutti rispetto e stima per l’altra metà del cielo. Un giorno davvero speciale nel quale vogliamo fare memoria del ruolo determinante che la donna, cominciando dalla Vergine Maria, Madre e Bellezza del Carmelo, è stato ed è per l’Ordine dei Carmelitani Scalzi detti anche teresiani per ricordarci che all’origine del nostro carisma vi è appunto una donna chiamata Teresa di Gesù, e tante altre, più o meno anonime, che l’hanno entusiasticamente seguita.

8 marzo 1624

Nella città di Salins, nella Borgogna, in Francia fondazione del Monastero delle nostre monache sotto il titolo della Madre di Dio e di Santa Teresa di Gesù. Luisa di Gesù (Jourdain), professa di Pontoise, fondatrice di Dole e di Besançon, mentre era conventuale a Dole, pensò ad una nuova fondazione per la molte vocazioni. I Baroni Carlo de Montfort e la sua sposa Luisa de Baufremont trovarono i permessi e i mezzi necessari all’opera. Dopo alterne vicende durate tre anni il nuovo Carmelo prese il via con Giovanna di Santa Teresa di Gesù, più conosciuta come Teresa di Gesù, con lei c’erano Agnese dello Spirito Santo, Maria di Gesù Cristo e la conversa Caterina di San Dionisio, provenienti dal Monastero di Dole; Teresa di San Giuseppe e Caterina della Trinità invece da quello di Besançon. Il Carmelo di Salins, vitale in vocazioni, poté realizzare le fondazioni di Arbois (1647) e di Trévoux (1671).

8 marzo 1668

A Cavaillon in Francia fondazione del Monastero delle nostre monache sotto il titolo dei Ss. Giuseppe e Teresa di Gesù. L’iniziativa materiale della fondazione venne a Melchiorre de Bus, nipote del beato Cesare Bus, il fondatore dei Padri Dottrinari. Melchiorre, avendo letto nel Libro delle Fondazioni di Santa Teresa di Gesù, che questa aveva visto salire dal purgatorio l’anima del fondatore del Carmelo di Valladolid, decise di costruire a sue spese un Monastero di Carmelitane Scalza a Cavaillon, sua città natale. Le fondatrice vennero da Avignone: Chiara del SS. Sacramento (Baccamad) come priora, Maria Gertrude di Gesù Bambino, Maria Caterina e Maria Maddalena di San Giuseppe. Cavaillon si trovava allora fuori dal territorio francese e faceva parte degli Stati Pontifici, per cui la fondazione era posta sotto la giurisdizione dell’Ordine. Il Monastero prosperò sino alla Rivoluzione Francese (1792) poi soppresso non venne più rifondato.

Pin It on Pinterest