Quando:
29 febbraio 2020 giorno intero
2020-02-29T00:00:00+01:00
2020-03-01T00:00:00+01:00

Torna al Calendario

29 FEBBRAIO

San Giovanni Cassiano, monaco

29 febbraio 1628

A Dole nel Monastero di Santa Maria Maddalena nella città del Franco Contado di Borgogna in Francia, si spegne Luisa di Gesù (Louise Gallois vedova Jourdain). Nata Parigi nel 1569. Si sposa ma all’età di ventotto anni perdette il marito, dal quale aveva avuto quattro figli; dopo aver assicurato loro una buona educazione, si orientò verso la vita religiosa e prese contatto con le Carmelitane di Spagna, conosciute attraverso la lettura della Vida di Teresa di Gesù, che proprio allora era appena stata pubblicata. La Jourdain era una delle componenti il gruppo che si recò in Spagna con Brétigny e Bérulle a trattare la venuta della Carmelitane Scalze in Francia e le accompagnò nel loro viaggio (1604). Anna di San Bartolomeo, non appena la incontrò, riconobbe in lei una delle future Carmelitane francesi che le erano state mostrate in una visione. Entrò nel Monastero dell’Incarnazione di Parigi da lei tanto voluto ma professò a Pontoise e il 20 novembre 1605 e fu la seconda professa di Francia; Anna di Gesù (Lobera) partendo da Digione per fondare il Carmelo di Bruxelles la lascia come priora. In seguito Luisa di Gesù fondò i Carmeli di Chalon-sur-Saône (1610), Dole (1614) e Besançon (1616). Dotata di intuito profetico, fu spesso consultata da Anna di Gesù e dalla Beata Anna di San Bartolomeo; inoltre fu in stretta relazione di amicizia con la celebre Madame Acarie. Muore dopo molte fatiche e con opinione di santità.

Pin It on Pinterest