Quando:
4 marzo 2019 giorno intero
2019-03-04T00:00:00+01:00
2019-03-05T00:00:00+01:00

Torna al Calendario

4 MARZO

San Casimiro

4 marzo 1581

In forza del Breve Pia consideratione di Gregorio XIII (12 giugno 1580) il Capitolo riunito nel Collegio di San Cirillo ad Alcalá de Henares in Spagna, sancisce la separazione giuridica e erezione dei Carmelitani Scalzi in Provincia autonoma, con proprio Superiore sotto l’immediata dipendenza del Priore Generale dell’Ordine dei Carmelitani. Primo Provinciale della nuova Provincia è eletto di Jerónimo della Madre di Dio (Gracián). Il 4 marzo, sabato, verso le nove e trenta del mattino l’assemblea elegge i quattro Definitori o consiglieri il terzo è Giovanni della Croce. Il medesimo Capitolo di Alcalá de Henares offrì alla Riforma il testo completo delle Costituzioni. Con questo Capitolo gli Scalzi raggiunsero personalità giuridica indipendente.

4 marzo 1621

Nel «Carmelo reale» dei Ss Anna e Giuseppe di Bruxelles in Belgio, a seguito di una lunga e dolorosa malattia (idropisia) muore Anna di Gesù (Lobera). Nata a Medina del Campo in Spagna, nel 1545, era entrata al Carmelo di San José di Avila nel 1570. Molto cara a Teresa di Gesù che la chiamava la «Capitana delle Priore». Fondò i Carmeli spagnoli di Beas (1575), Granada (1582) e di Madrid (1586). Nel 1604 partì per la Francia, da dove, dopo aver fondato Carmeli di Parigi (1604), Pontoise (1605) e Digione (1605). non potendo accettare sopraffazioni tendenti a mutare lo spirito teresiano (la linea di Bérulle),e il desiderio di essere diretta dai Carmelitani Scalzi spinsero la Serva di Dio Anna di Gesù ad accettare l’invito dei Granduchi dei Paesi Bassi a trasferirsi nelle Fiandre, dove fondò i Monasteri di Bruxelles (22 gennaio 1607), Lovanio (4 novembre 1607) e Mons (7 febbraio 1608). Tornata a Bruxelles, lavorò per la pubblicazione in fiammingo e in latino delle Opere della Santa Madre, e per la venuta nei Paesi Bassi dei Carmelitani Scalzi. Sempre a Bruxelles lavorò per la pubblicazione in Francese delle Costituzioni, esse apparvero nel 1607. Dopo alcuni anni di grandi sofferenze interiori e fisiche muore lasciando fama di grande santità. Si iniziò subito il processo di canonizzazione. È Serva di Dio.

4 marzo 1654

Nella città di Angoulême in Francia fondazione del Monastero delle nostre monache sotto il titolo della Trinità e dei Nomi di Gesù, Giuseppe e Maria. La fondazione fu opera di Anna Regnault de la Soudière, vedova de Magnac, e di Agnese di Gesù Maria professa di Riom e priora del Monastero di Limoges. Agnese di Gesù Maria, come priora fondatrice aveva con sé Leonarda di San Giuseppe, Maria di Gesù, Maria della Concezione, Maddalena di San Giuseppe, Anna Maria di Gesù e la novizia Anna Teresa di Gesù (la fondatrice Anna Regnault) che nel frattempo aveva rivestito l’abito nel Carmelo di Limoges. Durante la Rivoluzione Francese del 1792 le ventiquattro monache della comunità furono obbligate a disperdersi. Due monache però non vollero separarsi dalla priora Francesca Carlotta Vittoria di Gesù (imparentata con la famiglia de la Soudière che aveva realizzato la fondazione) e si stabilirono in una fattoria (finca?) nei dintorni della città.

4 marzo 1922

«Il Senato accademico ordinario dell’Università di Salamanca, Spagna, decide per acclamazione di concedere il titolo di Dottore honoris causa alla sublime scrittrice spagnola Teresa de Cepeda y Ahumada. A ricordo ed esempio delle generazioni future, ne diamo atto in questo documento ufficiale così glorioso nel momento solenne in cui il Senato accademico ricorda il terzo centenario della canonizzazione di Santa Teresa di Gesù. Alfonso – J. Sánchez Guerra – Luis Maldonado».

Pin It on Pinterest