Quando:
14 Luglio 2021 giorno intero
2021-07-14T00:00:00+02:00
2021-07-15T00:00:00+02:00

Torna al Calendario

14 LUGLIO

San Camillo de Lellis, sacerdote

14 luglio 1604

Ad Avila in Spagna nel Protomonastero di San José muore Maria di San Giuseppe (Dávila), una delle prime quattro laiche che seguirono la Madre Teresa di Gesù nell’opera della Riforma. Figlia di Cristoforo d’Avila e di Anna di San Domenico, nacque ad Avila nel 1524 o 1525. Prese l’abito il giorno dell’inaugurazione della Riforma, 24 agosto 1562, con Antonia dello Spirito Santo (de Henao), Maria della Croce (de la Paz) e Orsola dei Santi (Revilla y Arevalo). Professò in San José il 2 luglio 1566. Maria di San Giuseppe era sorella del cappellano del Monastero, Giuliano d’Avila.

14 luglio 1616

A Caen, nella Normandia, in Francia fondazione del Monastero delle nostre monache sotto il titolo della Madre di Dio. La fondazione si deve all’inspirazione di un’umile conversa del Monastero di Rouen, Caterina di San Giuseppe nativa di Caen e all’aiuto economico della Signora de Taillis (nativa anche lei di Caen; entrò molto più tardi nel Monastero di Rouen col nome di Maddalena della Trinità). Le fondatrici provenienti dal Monastero di Rouen erano guidati da Maria della Trinità (d’Hannivel), prima professa di Francia e fondatrice dei Monasteri di Troyes e di Châtillon-sur-Seine.

14 luglio 1647

A Orléans in Francia fondazione del Convento dei nostri padri della Provincia di Parigi sotto il titolo di Sant’Anna. Fondatrice Anna d’Austria, Regina di Francia (essendo minorenne il figlio Ludovico XIV). Primo priore fu Fulgenzio di Sant’Alessio.

14 luglio 1654

A Terceira, isola delle Azzorre, muore Domenico di San Nicolò (Cristiano Bock) venuto alla Riforma Teresiana dall’Antica Osservanza nel 1622. Fu priore, Provinciale e Visitatore Generale in Persia (Iran) e nelle Indie. Morì mentre tornava in Europa per perorare presso la Corte portoghese gli interessi del Convento di Goa. Morente lo accolsero a Terceira i Padri Gesuiti.

14 luglio 1684

Nasce a Beja in Portogallo, Maria Perpetua della Luce. A 20 anni lasciò il mondo e nel Carmelo della sua città natale ricevette l’abito delle carmelitane e professò nel 1705. Undici anni dopo si dedicò ad una vita di raccoglimento più intenso e d’orazione, unendo ad essa la pratica della povertà, nulla chiedendo come proprio e staccandosi da ogni cosa che sapesse di mondano; sostenne la mortificazione esteriore con il vero spirito dell’abnegazione interiore. Affettuosissima era la sua devozione alla Vergine del Carmelo, tanto che nella preghiera giunse alle profondità dell’unione mistica con Dio e anche la sua unione con Maria divenne intensa da sentire misticamente la presenza amabile della Vergine.

14 luglio 1789

Con l’assalto della Bastiglia inizia in Francia la grande e sanguinosa rivoluzione che scompaginerà la Chiesa. L’Ordine contava allora in Francia 173 Conventi, dei quali 110 dell’Antica Osservanza e 63 Conventi della Riforma Teresiana, mentre le Carmelitane Scalze avevano una sessantina di Monasteri. Con la legge eversiva del 13 febbraio 1790 andava tutto perduto.

14 luglio 1929

La Beata Maria Angeles (Marciana Valtierra Tordesillas) ha 25 anni quando entra nel Carmelo di Guadalajara in Spagna, come postulante.

Pin It on Pinterest