Quando:
14 Ottobre 2022 giorno intero
2022-10-14T00:00:00+02:00
2022-10-15T00:00:00+02:00

Torna al Calendario

14 OTTOBRE

San Callisto, papa e martire

14 ottobre 1581

La Riforma Teresiana entra quest’oggi in Portogallo con la fondazione del Convento di Lisbona fatta da Ambrogio Mariano di San Benedetto sotto il titolo di San Filippo.

14 ottobre 1644

A Limoges nel Monastero della Madre di Dio e di San Giuseppe, muore, in opinione di santità, Isabella degli Angeli (Márquez) nata in Spagna a Villacastín il 5 febbraio 1565, entrò nel Carmelo di Salamanca e professò il 31 agosto 1591; prese parte alla spedizione che portò in Francia il Carmelo Teresiano con la Serva di Dio Anna di Gesù (Lobera) e le altre compagne (1604). Fin dagli inizi fu sottopriora nel Monastero dell’Incarnazione a Parigi e a Digione; fondatrice dei Carmeli di: Amiens (1606), Rouen (1609), Bordeaux (1610), Toulouse (1616) e Limoges (1618), che diresse con alto spirito di saggezza, lasciando ovunque un grande esempio. «L’ammirabile dolcezza del suo tratto le guadagnava tutti i cuori, che ella guidava come voleva». È l’unica delle Carmelitane spagnole venute in Francia a non lasciarla, quando le compagne per la differenza di vedute con il Bérulle partiranno alla volta dei Paesi Bassi.

14 ottobre 1886

La Serva di Dio Giuseppina Operti (Maria degli Angeli) trovandosi a Roma con la mamma è ricevuta in udienza da Sua Santità Leone XIII; il teol. Giuseppe Giordanino, che le accompagna e le presenta al Santo Padre, chiede un consiglio per l’orientamento della vita di Giuseppina, ed egli risponde: «Non c’è altro che essere docile, obbediente alla mamma, fuggire le occasioni di far male e una grande frequenza ai santi Sacramenti».

14 ottobre 1919

Juana Fernández Solar riceve l’abito del Carmelo di Los Andes in Cile, e inizia il noviziato col nome di Teresa di Gesù. Scrive al padre: «…la tenerezza, caro padre, va crescendo ogni giorno. Non credere che nel Carmelo essa si estingua; al contrario, prende maggior proporzioni, perché si ama disinteressatamente e in Dio».

14 ottobre 1933

Vigilia della solennità della Santa Madre Teresa di Gesù, Edith Stein, varca la soglia del Carmelo Regina Pacis di Colonia-Lindenthal in Germania. «Tra le quattro e le cinque, mi è stata aperta la porta della clausura. La prima preghiera che ho potuto recitare è stata Compieta e subito il Mattutino festivo».

14 ottobre 1979

Nella Basilica di San Pietro in Roma, Mons. Riccardo Maria Carles, vescovo di Tortosa e Simeone della Sacra Famiglia, Postulatore Generale dei Carmelitani Scalzi, chiedono a San Giovanni Paolo II che il Servo di Dio Don Enrico de Ossó y Cervelló, Fondatore della Compagni di Santa Teresa di Gesù venga iscritto solennemente nell’Albo dei Beati.

Pin It on Pinterest