Quando:
12 Giugno 2022 giorno intero
2022-06-12T00:00:00+02:00
2022-06-13T00:00:00+02:00

Torna al Calendario

12 GIUGNO

Beato Alfonso Maria Mazurek, sacerdote e martire

Memoria

12 giugno 1606

Muore in Catalogna nella Spagna Giovanni della Madre di Dio inviato in Nuova Spagna (Messico) come fondatore della prima Missione voluta dal Capitolo di Lisbona (1-17 maggio 1585) in Portogallo, Giovanni della Madre di Dio parti come vicario insieme ad undici frati Scalzi.

12 giugno 1637

A Nancy in Francia nel Monastero di Nostra Signora delle Neve muore Maria di San Giuseppe (Vieville) prima priora del monastero; nativa della Normandia, professò nel Monastero dell’Incarnazione di Parigi il 10 maggio 1606. Quando Eleonora di San Bernardo (Spinola) fu inviata da Anversa a Malines nell’ottobre del 1616, Maria di San Giuseppe fu inviata da Mons a sostituirla nella carica di sottopriora ad Anversa-Rosier; maestre delle novizie a Mons, Lovanio e Anversa; fondatrice di Nancy (1618) e di Saint-Mihiel; morì in concetto di santità.

12 giugno 1682

A Sant’Agata dei due Golfi, sulle colline di Massalubrense, nel Regno di Napoli, fondazione del Deserto della Provincia napoletana sotto il titolo di Monte Calvario. Le pratiche per la fondazione furono lunghe e laboriose. Già fondato nel 1673 i padri ottennero il Breve Apostolico di fondazione nel 1679. Grazie alle donazioni della Duchessa Vittoria Spinelli della Miranda fu portata a compimento l’imponente fabbrica. Il Deserto per lo stupendo panorama che offre fu chiamato Eremo del Paradiso. Con la venuta dei Francesi a Napoli fu soppresso nel 1810, dopo vari passaggi di mano, fu anche orfanotrofio, ora è un Monastero di Clausura Benedettino.

12 giugno 1689

Nella Città di Reggio Emilia fondazione del Monastero delle nostre Monache sotto il titolo dello Sposalizio della Beata Vergine Maria e di San Giuseppe. Il Monastero fu fondato per volontà della Venerabile Francesca dello Spirito Santo (Eleonora d’Este, sorella del Duca Rinaldo d’Este). Le monache fondatrici provenivano due da Piacenza: Maria Eleonora dei Ss. Pietro e Paolo e Anna dell’Ascensione e due da Modena: la Venerabile Maria Francesca dello Spirito Santo e Cecilia di San Paolo. Fu nominata priora Francesca dello Spirito Santo. Il giorno seguente ci furono quattro vestizioni. Il Monastero durò più di cento anni, purtroppo il 14 marzo 1783 il Duca di Modena e Reggio, Ercole Rinaldo III d’Este, sopprime il Monastero e il Convento di Reggio e destina monache e frati rispettivamente al Monastero e Convento di Modena.

12 giugno 1949

Solennità della Trinità, la Serva di Dio Maria Candida dell’Eucaristia (Maria Barba), colpita da carcinoma al fegato muore consumata dalla malattia in breve tempo nel Carmelo di Ragusa in Sicilia. Negli ultimi giorni, già pressoché agonizzante, definendo bello il suo soffrire tanto grande, volle «immolarsi a Gesù con tutta felicità», affermando serenamente: «Non mi pento d’essermi data a Gesù». «Ho aspirato di dare al mio Dio: il massimo di amore; il massimo di perfezione; il massimo di purezza». «Gettatemi, gettatemi fra le braccia del Mio Dio». Le sue ultime parole furono un’invocazione a Maria, suo grande amore. Donna d’intensa vita spirituale incarnò in sé l’immagine della vera figlia di Santa Teresa di Gesù, la cui vita è tutta proiettata al compimento totale dei suoi doveri, piccoli e grandi, per il bene della Chiesa, dei sacerdoti, di tutti i peccatori.

12 giugno 1971

Maurizio di Gesù Bambino (Edoardo Vigani) è ordinato sacerdote per l’imposizione delle mani di Mons. Morstabilini, vescovo di Brescia.

12 giugno 1996

Maurizio di Gesù Bambino celebra il 25° di Ordinazione sacerdotale. Confidava ad una persona amica: «Sai il dodici giugno scorso era il mio 25° di Ordinazione e ho chiesto al Signore di farmi Lui la grazia che preferiva». Poi toccandosi al fianco dove aveva la massa tumorale continuò: «Ecco, la grazia era questa!». Tutto sfavillante mi disse: «Vado dal mio Signore. Vado dalla mia Madonnina!». «Potrò fare molto di più per voi quando sarò in Paradiso. Pregatemi ed io vi aiuterò! Sarà questa la mia occupazione».

Pin It on Pinterest