Quando:
5 Agosto 2022 giorno intero
2022-08-05T00:00:00+02:00
2022-08-06T00:00:00+02:00

Torna al Calendario

5 AGOSTO

Dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore

dal Martirologio Romano

Dedicazione della Basilica di S. Maria Maggiore, costruita sull’Esquilino che il Papa Sisto III offrì al popolo di Dio in memoria del concilio di Efeso, in cui la Vergine Maria fu proclamata Madre di Dio.

5 agosto 1618

A Nancy in Francia fondazione del primo Monastero delle nostre monache sotto il titolo Nostra Signora delle Neve. Le Carmelitane Scalze erano già presenti a Nancy fin dal 1611 e vivevano in un piccolo immobile. Col crescere della comunità si trasferirono nel 1618 in altro luogo della città. Varie giovani della Lorena presero possesso del primo Convento dei nostri padri della città, desiderando consacrarsi al Signore secondo Riforma Teresiana e attendendo un’occasione favorevole per costituirsi in comunità. Chiesero l’aiuto alle monache delle Fiandre per la formazione delle postulanti Ne giunsero tre (1618): Maria di San Giuseppe (Vieville) francese, Maddalena della Croce (Cornhuse) proveniente da Mons, e la conversa francese Francesca di Gesù Maria (Saisy). Furono le fondatrici del primo Carmelo della Lorena. Lo stesso anno presero possesso del Convento della Via Quattro-Chiese, da poco abbandonato dai padri. Prima priora fu nominata Maria di San Giuseppe. In questa stessa città si fondò un secondo Monastero delle nostre monache a Bar-le-Duc (1627). Cacciate dalla guerra riparano a Lunéville (1629) che dovettero ancora abbandonare facendo di nuovo ritorno a Nancy fondando un nuovo Monastero sotto il titolo dei Ss. Giuseppe e Teresa. Con la Rivoluzione Francese vennero chiusi tutti i Monasteri anche quelli della Lorena nel 1792. Le Carmelitane di Nancy, che erano solo tredici in quell’epoca, si dispersero. Di questo primo Carmelo della capitale della Lorena si conserva vivo il ricordo di Maria di San Giuseppe (Vieville), professa dell’Incarnazione di Parigi, sottopriora ad Anversa; maestra delle novizie a Mons, Lovanio e Anversa; fondatrice di Nancy e di Saint-Mihiel; morì in concetto di santità a Nancy nel 1637.

5 agosto 1626

Nel Monastero di San José delle nostra monache di Avila in Spagna muore Isabella Bautista nata a Fontiveros nel 1550, figlia di Gil del Águila e Maria de Anaya. Entrò nel Monastero di San José di Avila in Spagna a 19 anni e professò il 4 giugno 1570. Fu una sola volta sottopriora e non partecipò a nessuna fondazione.

Pin It on Pinterest